Toscana centro culturale del Medio Evo

Grazie alla nostra posizione centrale ci sono importanti centri culturali facilmente raggiungibili da Montecerboli.
Per iniziare, a circa mezz’ora, si trova la città di Volterra, con la sua atmosfera medioevale, i vicoli stretti, la fortezza medicea, rovine etrusche, e la città romana costruita sulle rovine ancora più antiche, le mura della città vecchia, che è ancora parte integrante della città , con le sue splendide porte di accesso alla fortezza; la città dell'alabastro; la sede del clan Volturi nel film "Twilight" ma c'è molto di più da scoprire.
Inoltre, a circa un'ora, troviamo la città di Siena, una delle più belle città medievali gotiche che vede in sé , ben conservata, tutta la storia dal XII al XIV secolo, quando la città era famosa per la sua meravigliosa creatività. Da vedere e ammirare i capolavori dell’arte senese ancora lì in evidenza fino ad oggi nel loro splendore . Piazza del Campo che è forse la più bella piazza medievale del mondo;   il famoso Duomo, gotico, su cui hanno lavorato gli artisti più importanti del tempo, scultori pisani, Donatello, Jacopo di Quercia, Duccio di Buoninsegna... Il culto di San Francesco d'Assisi, S. Bernardo, S. Caterina da Siena e molti, molti altri tesori di cultura religiosa, possono essere visti. Come ovunque in Toscana, qui si può ammirare la potenza della famiglia Medici, che è simboleggiata dalla fortezza. Il Palazzo Pubblico, la Torre del Mangia che domina la città, dimostrano la grandezza dell’architettura medievale italiana. Questi, naturalmente, sono solo un paio di cose per esemplificare ciò che è in serbo per il visitatore.
Firenze, a circa un ora e mezza, la città che ha conquistato e affascinato tutti con la ricchezza della sua cultura, storia e bellezze. E' molto difficile scegliere cosa vi indicherà Firenze, così ricchi sono i suoi tesori. Firenze è la capitale del Rinascimento, Michelangelo, Donatello, Raffaello, Brunelleschi, Giotto, ecc. (una gamma quasi infinita), i più grandi artisti, che hanno lasciato la loro arte ancora visibile nella grande varietà di musei. Un giorno o due per lo meno sono certamente necessari per esplorare la città rinascimentale, con i suoi splendidi palazzi, chiese, strade pedonali, ponti antichi, tra tutti il più famoso, Ponte Vecchio.
Pisa che un tempo era una delle città portuali più importanti, con i capolavori architettonici e culturali situati nella Piazza dei Miracoli (Torre Pendente, Duomo, Battistero, Cimitero), attira centinaia di migliaia di turisti da tutto il mondo nella città. E risulta superfluo sottolineare qui, tutti i grandi artisti che nei diversi secoli hanno lasciato i loro capolavori nel Campo dei Miracoli.